FORMAZIONE

Corso di Alta Formazione in Packaging Management

L’evoluzione di una nuova cultura d’impresa non può prescindere da una formazione che, giorno dopo giorno con spirito di innovazione e qualità, prepari le future leve della filiera del packaging.

 

È questo lo spirito che ha portato alla sigla dell’accordo tra la Fondazione Carta Etica del Packaging e il Dipartimento di Management dell’Università La Sapienza di Roma per la nascita del Corso di Alta Formazione (CAF) in Packaging Management.

[

Unico nel suo genere in Italia, il programma è strutturato per consentire a laureati di primo livello di sviluppare un percorso formativo altamente professionalizzante con riferimento al contesto organizzativo e strutturale della filiera del packaging, un settore altamente qualificato, con una forte vocazione internazionale e fiore all’occhiello della bilancia commerciale italiana che vale 34 MLD.

[ Unico nel suo genere in Italia, il programma è strutturato per consentire a laureati di primo livello di sviluppare un percorso formativo altamente professionalizzante con riferimento al contesto organizzativo e strutturale della filiera del packaging, un settore altamente qualificato, con una forte vocazione internazionale e fiore all’occhiello della bilancia commerciale italiana che vale 34 MLD.

Il CAF in Packaging Management ha quale obiettivo formativo lo sviluppo di figure manageriali e dirigenziali con incarichi di responsabilità e competenze in campo amministrativo, gestionale, tecnico e regolatorio.

]

[ Il CAF in Packaging Management ha quale obiettivo formativo lo sviluppo di figure manageriali e dirigenziali con incarichi di responsabilità e competenze in campo amministrativo, gestionale, tecnico e regolatorio.

[

Le competenze necessarie per realizzare la parte di formazione mirata del CAF in ambito workfield saranno organizzate e rese disponibili dall’Istituto Italiano Imballaggio che vanta una pluriennale esperienza nella formazione degli operatori del settore packaging.

[ Le competenze necessarie per realizzare la parte di formazione mirata del CAF in ambito workfield saranno organizzate e rese disponibili dall’Istituto Italiano Imballaggio che vanta una pluriennale esperienza nella formazione degli operatori del settore packaging.

I responsabili scientifici sono il prof. Maurizio Boccacci Mariani (direttore del corso) e il dr. Francesco Legrenzi (direttore della Fondazione).

]

[ I responsabili scientifici sono il prof. Maurizio Boccacci Mariani (direttore del corso) e il dr. Francesco Legrenzi (direttore della Fondazione).

Il Corso di Alta Formazione in breve

[ Denominazione: Corso di Alta Formazione in Packaging Management
[ Università: Dipartimento di Management dell’Università La Sapienza di Roma
[ Direttore del Corso: Prof. Maurizio Boccacci Mariani
[ Numero min/max: 10 -50
[ Requisiti di ammissione: Laurea di primo livello (ordinamento precedente al D.M. 509/99)
[ Candidati con titolo estero: possesso di un titolo accademico o scolastico equiparabile per livello, natura, contenuto e diritti, al titolo accademico richiesto per l’accesso al corso.
[ Obiettivi formativi: figure manageriali per imprese produttrici di packaging e/o utilizzatrici; figure dirigenziali con incarichi di responsabilità con competenze in campo amministrativo, gestionale, tecnico e regolatorio.
[ Inizio delle Lezioni: marzo 2022

[ Denominazione: Corso di Alta Formazione in Packaging Management

[ Università: Dipartimento di Management dell’Università La Sapienza di Roma

[ Direttore del Corso: Prof. Maurizio Boccacci Mariani

[ Numero min/max: 10 -50

[ Requisiti di ammissione: Laurea di primo livello (ordinamento precedente al D.M. 509/99)

[ Candidati con titolo estero: possesso di un titolo accademico o scolastico equiparabile per livello, natura, contenuto e diritti, al titolo accademico richiesto per l’accesso al corso.

[ Obiettivi formativi: figure manageriali per imprese produttrici di packaging e/o utilizzatrici; figure dirigenziali con incarichi di responsabilità con competenze in campo amministrativo, gestionale, tecnico e regolatorio.

[ Inizio delle Lezioni: marzo 2022